MILETO CAPITALE NORMANNA CITTA' DELL'ATLETICA INTERNAZIONALE

 

Trionfo dell'atletica internazionale a mileto vince il keniano sugut paul kipchumba,secondo rugut mathew kiprotich,terzo l'italiano andrea pranno. per le donne la keniana jepkurgat hellen,seconda chebet eunice, terza l'italiana de leo palma 

TUTTI I NUMERI DELLA I^ EDIZIONE DELLA NORMANNA ARTICOLI, FOTO GALLERY, E CURIOSITA

La prima edizione della gara podistica internazionale " La Normana", organizzata dalla Miletomarathon, è stata una grandissima e spettacolare passerella di livello Mondiale.

Piazza Pio XII , luogo di ritrovo e punto di partenza e arrivo della gara,ha accolto i grandi atleti internazionali, e gli oltre 350 Atleti di tutte le categorie.

L'appuntamento previsto per le ore 15,00 dunque ha visto affluire centinaia di atleti provenienti da ogni parte dell'Italia e non solo.

La scenografia è stata da brividi, tutto il percorso transennato ed un fiume di persone del pubblico, che era come se volesse abbracciare tutti gli atleti e li volesse sostenere nella loro performance, il tutto arricchito dalla bellissima voce dello speaker, Ludovico Nerli Ballati (Speaker della Maratona di Roma), che ha accompagnato con i suoi commenti,e sostenuto con la sua carica, tutti gli atleti per i vari giri del circuito, 7 per gli uomini e 5 per le donne.

Alla partenza,quasi 300 atleti,con grandi nomi dell'atletica mondiale ed italiana, i keniani MATTHEW KIPROTICH RUGUT,PAUL SUGUT,le keniane EUNICE CHEBET, HELLEN JEPGURGAT,il marocchino Bibi Hamad,il campione dei carabinieri Denis Curzi, Giorgio Calcaterra, Angelo Iannelli G.S. Fiamme Azzurre,Giovanni Ruggiero G.S. Forestale,Gilio Iannone Esercito,Filippo Lo Piccolo VIOLETTACLUB,Andrea Pranno ATL CIVITAS OLBIA , Francesco Arone Guinness World Records LA 100 KM scalzo, Palma De Leo VIOLETTACLUB , Teresa Latella Catania 2000, Gaetana Scionti A.S.D. STILELIBERO MESSINA.

Gli atleti sono partiti dopo la benedizione ricevuta dal parroco di Mileto Don Mimmo Di Carlo,la gara è stata spettacolare e molto combattuta, primo a tagliare il traguardo SUGUT PAUL KIPCHUMBA in 30:25, seguito dal compagno RUGUT MATHEW KIPROTICH 30:30, terzo PRANNO ANDREA 31:26,quarto CURZI DENIS 31:27, quinto IANNELLI ANGELO 31:27.

 

La gara femminile, ha visto il dominio delle keniane, al primo posto JEPKURGAT HELLEN in 24:34, seconda la connazionale CHEBET EUNICE 24:53, terza DE LEO PALMA 26:32, quarta SCIONTI KATIA 27:14, quinta LATELLA TERESA 27:54.

Tutti questi grandi atleti sono stati premiati con una medaglia artistica in ceramica,creata appositamente per la gara e raffigurante proprio Ruggero il Normanno e i resti del Muro dell'antica Abbazzia Normanna, costruita nel 1081.

La medaglia è stata creata dall'Artista Romana Pierangela Ezzis

 

In questa che è stata una grande festa dello sport, sono stati premiati i primi 5 assoluti maschili e femminili, ma anche i primi cinque di ogni categoria, sul palco a premiare il Vescovo Mons. Luigi Renzo,il dirigente nazionale ASI, Tino Scopelliti, nonchè il presidente Fidal Regionale Ignazio Vita, il presidente provinciale Fidal Pasquale Mazzeo, il vicario del Prefetto di Vibo Valentia dottoressa Carla Fragameni.

La manifestazione ha avuto la sua grande spettacolarità, anche nella gara non competitiva che ha preceduto la competitiva, la partecipazione di quasi 150 atleti, ha fatto si che questa di Mileto risulti la gara non competitiva più partecipata in assoluto, in Calabria.

Questa gara, è stata magistralmente diretta dal presidente AICS Catanzaro, nonchè grande amico della miletomarathon, Santino Mineo.

Alla partenza il fiume di persone, adulti,ragazzi, bambini, si sono lanciati nei loro due giri dello stesso percorso della competitiva , per un totale di 2900 m, e all'arrivo quasi tutti hanno preso la loro coppa, mentre i primi tre assoluti maschili e femminili, sono stati premiati sul palco com medaglia e cesto di prodotti.

La prima edizione della "Normanna" viene archiviata, con successo,sia per la grandissima partecipazione ma anche per la encomiabile organizzazione; la Miletomarathon, con in testa il suo presidente e General Manager Salvatore Auddino,mente creativa ed organizzativa, è riuscito ha creare un grandissimo evento internazionale , un evento che ha esaltato tutta l'atletica calabrese, un evento che speriamo possa diventare un appuntamento annuale.

Grazie di cuore a tutti quelli che hanno sostenuto ed appoggiato questo grande evento; grazie ai vari sponsor, Caffo, Soldano, Generali, Limardo, Kernel, Lo Gatto, la Banca BBC, Romano e tanti altri; grazie a tutti gli atleti intervenuti, grazie ai giudici, alle personalità presenti e grazie al pubblico che ha arricchito ancora di pìù la manifestazione.

 

Rossella Artusa

Vorrei avere grandi braccia per poter abbracciare tutti, in primis il Vescovo di MiletoNicotera e Tropea sua Eccellenza Mons. Luigi Renzo, che fin dall'inizio, mi ha sostenuto in questa impresa di portare l'Atletica internazionale a Mileto.

Abbracciare il nostro Parroco Don Mimmo di Carlo, sempre presente e disponibile ad ogni richiesta ,trasmettendomi altresì quello che lo caratterizza, ovvero il suo grande entusiasmo .

Un'altro forte abbraccio a Padre Michele della Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime che, con grande supporto ci è stato molto vicino. A questo proposito, ricordo che oggi è il compleanno di Natuzza Evolo a cui , credo vada attribuito il successo della manifestazione, in quanto con la mia mente ho chiesto tante cose che si sono realizzate. Un Caloroso abbraccio al presidente del Coni di Vibo Valentia Professor Rocco Cantafio e al dottor Walter Malacrino che tanto mi hanno sostenuto.

Ringrazio i Giornalisti Vincenzo Varone, Pino Currà, Francesco Ridolfi, i Vigili Urbani di Mileto, l'Anas ,e tutte le forze dell'ordine e poi tutte le istituzioni del territorio provinciale ,vorrei poterle nominare tutti ,ma ne cito alcuni ,sua Eccellenza il prefetto Michele di Bari, la dottoressa Caracciolo, la dottoressa carla Fragameni, Il Colonnello Daniele Scardecchia Comandante Provinciale dei Carabinieri, il Questore Dottor Giuseppe Cucchiara, tutta la Fidal Calabria al completo con in testa il Presidente Ignazio Vita, il Professor Pasquale Mazzeo e poi il professor Vincenzo Caira, il Dottor Tino Scopelliti dirigente Nazionale ASI, il presidente uscente del Rotary Club di Vibo Valentia Dottor Giuseppe Fuscaldo, il Dottor Michele Lico della Camera di Commercio di Vibo Valentia, e poi l'AVIS Comunale di Vibo Valentia, il Dottor Francesco Denisi Presidente della Provincia e Gianluca Callipo Assessore allo Sport.

Trentacinque gli sponsor a cui va il mio abbraccio Caffo Liquori , Soldano pasta , Ceramiche Noemi, Contartese Iveco , Dolciaria Alessandria, Galati Vito Panificio , Generali Assicurazioni, Kernel computer , Limardo mobili , Camera di Commercio, Lombardo spezie , Mafrica olio , Mesiano forni , AVIS, Romano FO.PA. , Panificio Colacchio, Monardo Dolciaria, Varì, Corigliano Salumi, Pugliese Salumi, Procopio Antico Mulino, Ape Regina Miele, Ciccone Cantina, Galati, GTassitano Foto, il Pasticcino , Il Normanno, Mondo Pizza, Tony Ferragina Studio Tatoo, Lucia Luccisano video production, Lo Gatto Brico, Fiori Angelo Polito, caffè Aiello,N'duja Caccamo Spilinga, Serfunghi, Domenico Bartone, Di Proshop Mazzeo,Hotel Sant'Anna Lino Calzone, Anna Mercatante, Orlando Direnzo, Roberto Versace il Veccio Portale .

In un anno di lavoro sono state centinaia e centina le persone che ho contattato, dai giornalisti ai politici , alle aziende e tutti i cinquanta comuni della provincia, di cui personalmente ho contattato i sindaci ,facendo anticamera ,parlando, spiegando, insomma un gra nde lavoro che alla fine ha dato i suoi frutti .

Dulcis in fundo il mio Staff e tutte le persone che ci hanno aiutato , i miei Amici piu Cari Franesco Suraci, Caterina Fogliaro,Stella Fogliaro, e poi Filippo Molè, Antonietta Russo Gaetano Curra' Luisa Lamanna, Fortunato Varone, Domenico Artusa, Maria Ranieli, Tonino Valente, Enzo Accorinti, Simone Felici, il dottor Giuseppe Rotella, il dottor Nicola Molè, la dottoressa Antonella Panzitta,e tutti coloro che mi sono stati vicino, e ,a finire l'artefice principale Rossella Artusa .

Infine alle centinaia di amici atleti che sono accorsi in massa dimostrando tanta stima nei miei confronti.

Salvatore Auddino

 

(Speaker Maratona di Roma e della Normanna)

 

Da: l.nerliballati@virgilio.it

Data: 08/24/12 09:38:55

A: salvatoreauddino@hotmail.it; info@miletomarathon.it

 

Oggetto: grande successo e VERA PROFESSIONALITA'

ciao Salvatore, a poche ore dal grande evento di Mileto della prima edizione de La Normanna, la prima considerazione è riferita a quello che ti dovrai, insieme ai tuoi collaboratori, inventare per la seconda edizione. La Normanna, secondo me, ma anche secondo Curzi, Calcaterra, Iannelli, Iannone con cui ho cenato al termine della gara ha conquistato subito una posizione preminente fra le gare di Calabria e anche di tutto il centro sud d'Italia. Non solo e non tanto per l'aspetto tecnico, comunque di primissimo piano dei protagonisti sia uomini che donne, ma soprattutto per l'attenzione riservata ad ogni singolo partecipante: ristoro fine gara, pacco gara, premiazioni ricchissime sconosciute per le categorie amatori/master in tante manifestazioni italiane. Il percorso suggestivo a circuito con le fiammelle a far da corona, un palco come esigono i grandi eventi, la professionalità e disponibilità di tutti i tuoi collaboratori, un cerimoniale che non è assolutamente aspetto secondario con i cesti che venivano prontamente posti ai piedi dei premiati, le medaglie in ceramica. Insomma posso dirti, senza piaggeria, che molti organizzatori dovrebbero prendere insegnamento dalla Normanna. Dal punto di vista tecnico e per lo spettacolo, forse i due bravissimi ragazzi keniani avrebbero dovuto attendere qualche giro in più per andarsene, in modo che la gara fosse ancora più entusiasmante.

Sottolineo ancora, paradossalmente, che il successo in TUTTI gli aspetti della prima edizione, ti porrà un problema per la seconda edizione: che ti/vi inventerete?

Spero che la mia collaborazione sia stata sufficientemente adeguata al grande successo. Grazie di tutto e dell'attenzione che gli amici della miletomarathon mi hanno riservato.

Sarà mia cura segnalare , specie ai "tapascioni", quanto sia DIFFICILE in Italia incontrare premiazioni di categoria così ricche e significative come quelle della Normanna di Mileto.

Un abbraccio che ti prego estendere a tutti i tuoi magnifici collaboratori (Francesco, Fortunato etc.). A presto, Ludovico

Qui il video dell'Artista Pepijoy Pierangela Ezzis che ha creato le medaglie per la Normanna

(Foto Gallery)

Qui il Parterre degli Atleti

Partecipanti alla Normanna

(Foto Gallery non competitiva)

fotogallery varie

Qui la classifica completa

Qui tutti i Numeri della Normanna

TRANSENNE 250 PZ ,PALCO METRI 10X6,  LUCI ED IMPIANTO FONICO  ,  N°3 ARCHI GONFIABILI .1 GONFIABILE A GAZEBO, 40 TAVOLI, 40 SEDIE, 300 METRI DI STRISCIONE DELLO SPONSOR TECNICO ASICS, 400 METRI DI STRISCIONI PUBBLICITARI IN TNT DEGLI SPONSOR, 300 SACCHE PERSONALIZZATE PER PACCO GARA, 2000METRI DI NASTRO DELIMITATORE, TIR PER TRASPORTO MATERIALI, N°6 OMBRELLONI GAZEBO, N°1 TAVOLO DA 5 METRI,N° 10 BANNER A GOCCIA 12OX6O, N° 5 BANDIERE VARIE, N°7 STRISCIONE LA NORMANNA DI METRI 6X1 IN PVC, 220 CIOTOLINE CON FIAMMELLA, 1000 PIATTI, 1000FORCHETTE, 3000 BICCHIERI,

  

SONO STATI DISTRIBUITI

 

90   CESTI CON PRODOTTI DELLE AZIENDE LEADER CALABRESI,

300 PACCHI GARA,

300 NDUJA DA MEZZO CHILO

1000 BOTTIGLIE DI ACQUA DA 1/2 LITRO

200 PRODOTTI DOLCIARIA ALESSANDRIA

800 PANINI

300 VASETTI DA MEZZO CHILO DI MIELE

500 BOTTIGLIE MIGNON AMARO DEL CAPO

80   BOTTIGLIE DA 3/4 FINOCCHIETTO AMARO DEL CAPO

300 PACCHI DI CAFFE'

550 PACCHI DI PASTA DI 2 AZIENDE

300 VASETTI NDUJA

5     ORBE DI NDUJA

350 VASETTI DI PRODOTTO VARIO

320 VASETTI PEPERONCINO

400 PRODOTTI DA FORNO FRISELLE CROSTINI ETC.

300 PRODOTTI DA FORNO AZIENDA DIVERSA

250 PRODOTTI DOLCIARIA

180 BOTTIGLIE DI VINO DA LT1

30 ANGURIE

20 KG FRUTTA VARIA

3   KG AFFETTATI VARI PER PANINI

30 LT THE FREDDO

15 KG DI DOLCI VARI CROSTATE ETC.

70 BOTTGLIE DI OLIO DA 250 CC AROMATIZZATO

 

GLI SPONSOR UFFICIALI DELLA NORMANNA

PREMI (RIMBORSO SPESE)

 

PREMI IN ASSEGNI PER 3350 EURO

PREMI CON MEDAGLIA LA NORMANNA

QUANTITA' 90 PEZZI

PREMI CON MEDAGLIA DELL'ARTISTA PIERANGELA EZZIS

 

10 PEZZI UNICI VALORE EURO 80 CADAUNA


N°2 COPPE DI GRANDE DIMENSIONE PER IL PRIMO ASSOLUTO E LA PRIMA ASSOLUTA

PREMI CON CON CESTO

SONO STAI PREMIATI GLI ASSOLUTI  E TUTTE LE CATEGORIE  QUANTITA' 64 PEZZI


PREMIATI CON N°10 OROLOGI DELLA AZIENDA ZZERO 

PREMIATI CON N°10 LIBRI DEL CAMPIONE DEL MONDO  VINCENZO FELICETTI

SONO STATI DISTRIBUITI 25 CESTI A TUTTE LE PERSONALITA' INTERVENUTE


PREMIAZIONE DELLA GARA NON COMPETITIVA CON N° 53 COPPE E TRE CESTI.

PREMIATI CON N°36 SACCHE CON PRODOTTI VARI


INOLTRE

INGAGGI ATLETI, VIAGGI, AEREO, TRENO,  TRAGHETTO,,PERNOTTAMENTO ATLETI CON PRANZI  CENE, CAMPAGNA PUBBLICITARIA CARTACEO ,ACQUISTI  STRISCIONI ,PRESENTAZIONE ALLA STAMPA DELTRE  DICEMBRE 2011 ADDOBBI E MATERIALE PUBBLICITARIO ,RIMBORSI,HOSTESS, GRAFICA,  BENZINA,  TRASPORTI, MATERIALE DA UFFICIO MATERIALE DA SPEDIZIONE,CONSULENZE COMMERCIALISTA,

 

ATTENZIONE IN QUESTA SEZIONE NON E ANCORA  POSSIBILE QUANTIFICARE IN QUANTO SONO ANCORA IN CORSO I PAGAMENTI


I PREMI SONO STATI UGUALI SIA PER LA MASCHILE CHE PER LA FEMMINILE

FIORI PER TUTTI I PREMIATI

FOTOGRAFO UFFICIALE

Giuseppe Tassitano

Main center and show room

ITALY - 89122

REGGIO CALABRIA

5, Via S. Caterina d’Alessandria dir. Costantino

phone: +39.0965.44 486

mobile: +39.349.84 81 074 - +39.334.75 55 969

mail to: info@giuseppetassitano.com


ELENCO DEGLI SPONSOR

 

SOLDANO PASTIFICIO

CAFFO (AMARO DEL CAPO)

GENERALI ASSICURAZIONI

LIMARDO PALAZZO DEL MOBILE

CORIGLIANO SALUMIFICIO

PROCOPIO ANTICO MULINO

APE REGGINA MIELERIA

AVIS DI VIBO VALENTIA

ANTONIO RUGGERO CASEIFICIO

NOEMI CERAMICHE

CICCONE CANTINA

COLACCHIO FORNO

CONTARTESE IVECO

ALESSANDRIA DOLCIARIA

VITO GALATI FORNO

IL PASTICCINO JONADI

IL NORMANNO TRATTORIA

KERNEL

LO GATTO BRICO

AIELLO CAFFE'

LOMBARDO SPEZIE

MAFRICA OLIO

MONARDO DOLCIARIA

MESIANO PANIFICIO

MONDO PIZZA MILETO

ROMANO FO.PA.

 PUGLIESE SALUMIFICIO

 FERRAGINA STUDIO TATTOO  

ZZERO OROLOGI

VARI' VIMINI

GALATI MILETO

LUCIA LUCCISANO FOTO STUDIO

DOMENICO BARTONE

DI PROSHOP

PER LA GRAFICA

STYLE GRAPHIC - VIBO COPY- VISTA PRINT,

Due delle dieci medaglie create dall'Artista romana Pierangela Ezzis 

Cronaca di un anno di lavoro

C'è voluto un anno di lavoro , 15 risme di carta da 500 fogli, 10 ricambi di toner, miglia di km in tutta la calabria con migliaia di incontri di trattative di spiegazioni di suppliche il comune di Mileto completamente assente e a volte anche ad ostacolare cosi dicesi per la Provincia con diecine di incontri con il presidente Denisi con l'assessore Gianluca Callipo e con tutta la burocrazia degli uffici Provinciali un anno avanti e indietro senza ottenere nulla se avessi risparmiato tempo e benzina avrei fatto meglio.

Sono andato personamente in tutti i 50 comuni della Provincia Vibonese incontrando tutti i Sindaci raccontando e spiegando l'importanza della manifestazione Internazionale che non è soltanto di Mileto ma di tutta la Regione Calabria e della nostra provincia.

Dai Sindaci devo dire c'è stato un comportamento univoco nessuno di loro mi ha rifiutato l'aiuto ma nessuno di loro me lo ha poi dato da questo ho capito che per fare il politico occorrono due facce purtroppo io ne ho solo una.

Ho lavorato notte e giorno, il giorno incontri e trattative, spedizioni acquisti stampe, rapporti vari la notte a progettare creare la grafica striscione, banner, scrivere a questo o a quello, la domenica poi sempre presente a tutte le gare di Calabria ad oggi 13 settembre 30 gare fatte con migliaia di foto scattate e poi messi online gratuitamente per gli atleti 30 articoli scritti con i reportage minuziosi di Miletomarathon,diciamo che ci sono voluti cento cervelli in uno e qui e come il pollo di trilussa, chi ne ha cento, chi non ne ha nessuno.

Certo non sono solo, c'è Rossellla Artusa Bravissima Reporter, sempre presente ed efficiente, il suo contributo è basilare al buon funzionamento della Macchina Miletomarathon non di meno Francesco Suraci e tutto l'entourage Francesco Caterina Ruggero,e poi Fortunato Gaetano Luisa e tanti altri Amici .

Ma torniamo alla Normanna è stata pensata nel 2010 durante gli allenamenti si diceva perchè non organizziamo una gara!!, ma di sicuro si pensava in piccolo poi piano piano ho pensato al nome che doveva avere e da li è partito il progetto mettendo nero su bianco sin dall'inizio.

il progetto poi con tutti i costi dettagliati voce per voce è stato presentato e protocollato alla Regione Calabria, alla Provincia di Vibo Valentia, al Comune di Mileto, e a tutti i 50 Sindaci della Provincia di vibo.inoltre e stato inviato al CONI Provinciale alla FIDAL Regionale.

Il progetto poi è stato stampato in centinaia di copie e distribuito in tutta la Calabria,nelle gare alle Aziende etc.

Insomma un anno pieno di intensissimi incontri di grandi emozioni, di grandi delusioni,di tutto di più dove gli Amici veri quando ho presentato il progetto sono rimasti al mio fianco pur sapendo di andare incontro ad una incognita di non sicuro successo, mentre molti altri sono scappati via subito pensando che altrimenti si sarebbero compromessi, devo dire che sono contento così almeno ho fatto un po di pulizia delle persone con due facce, queste persone tengono le facce nel cassetto del comò e ne indossano una in base alla situazione che gli si presenta, beati loro io ne ho una sola come dicevo sopra e non ho la possibbilità di cambiarla per questo sono sempre me stesso.

cosa curiosa che adesso alcuni di loro cambiando faccia cercano di salire sul carro del vincitore non accorgendosi che si ho una sola faccia ma cento cervelli per capire chi loro sono.

Questo progetto oltre la pulizia di tanti falsi Amici, mi ha fatto scoprire tante altre persone cosa importante per noi esseri umani individui sociali.

Chi ci ha guadagnato in questo  progetto! di sicuro la nostra Regione la Provincia e il Comune diciamo che ci hanno guadagnato tutti dagli Atleti alle Istituzioni, perchè queste manifestazioni di così grande portata danno sempre lustro la dove si svolgono nel nostro caso a Mileto Capitale Normanna che ha ben saputo rispondere alle centinaia di persone venute da tutta Italia e da fuori,

Va detto che l'arrivo a Mileto di tante persone ha contribuito a smuovere l'economia "alberghi" la Normanna ha occupato tutte le Camere del Vecchio Portale e Hotel Villa S. Anna Paravati così anche trattorie e bar, tutti felici e contenti dunque?.

 

Salvatore Auddino

misura della medaglie  9cm di diametro

I PATROCINI

PATROCINI GRATUTI

COMUNE DI MILETO

PROVINCIA DI VIBO VALENTIA

FIDAL

REGIONE CALABRIA

PROLOCO MILETO

CAMERA DI COMM.DI VIBO VAL.

TUTTI I COMUNI DELLA PROVINCIA

PATROCINI PARTECIPATI

LA CURIA DI MILETO  CON SUA ECCELLENZA IL VESCOVO MONSIGNOR LUIGI RENZO

 

IL CONI COMITATO PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA CON IL PRESIDENTE  PROFESSOR ROCCO CANTAFIO, E IL SEGRETARIO WALTER MALACRINO

 

L'ASI CON IL SUO DIRIGENTE NAZIONALE TINO SCOPELLITI

 

IL ROTARY DEL DISTRETTO DI VIBO VALENTIA CON IL SUO PRESIDENTE GIUSEPPE FUSCALDO

 

L'AVIS COMUNALE DI VIBO VALENTIA CON IL SUO PRESIDENTE MICHELE NAPOLITANO

 

 

LE PERSONE CHE HANNO PARTECIPATO ALL'ORGANIZZAZIONE

 

DON MIMMO DI CARLO

DON SALVATORE CUGLIARI

DON FRANCESCO SICARI

DON GRAZIANO MACCARONE

DOTTORESSA ANTONIA PANZITTA

DOMENICO ARTUSA

PADRE MICHELE CORDIANO

MARIA RANIELI

TONINO VALENTE

ENZO ACCORINTI

SIMONE FELICI

LOREDANA DI ROMA

FORTUNATO VARONE

FRANCO SURACI

STELLA SURACI

CATERINA FOGLIARO

ASIA ARTUSA

RAFFAELLA CURRA'

ROSSELLA ARTUSA

LUISA LAMANNA

GAETANO CURRA'

ROCCO CURRA'

ZIO DI LUISA LA MANNA

SERGIO MUZZOPAPPA

ANTONIA RUSSO

PAOLA MOLE' E TUTE LE AMICHE

SAVERIO VALENTE

VALENTE ANTONIO

UN GRAZIE A TUTTI COLORO CHE NON 

SONO IN QUESTO ELENCO MA CHE HANNO AIUTATO A REALIZZARE LA MANIFESTAZIONE

La sicurezza del circuito è l'ordine pubblico, è stata garantita  dalle forze di polizia, Carabinieri ,Vigili Urbani,  Protezione Civile,  a tutti un grazie .

A.E.O.P " Associazione Europea Operatori di Polizia

Prociv-Arci Progetto Vibo

Arci Pesca Fisa di Protezione Civile di Vibo Valentia

Promo Arena

 

 

 

A.S.D. Miletomarathon Presidente Salvatore Auddino Sede: Via Cattaneo 28 - 89852 Mileto (VV) - C:F:e.P.iva:96025290790 - Codice Fidal VV 363 - Coni: Registro Nazionale N°921312 -ASI CAL-VV0084 -Tl. 0963/1936630-Cell.3388306612 miletomarathon@hotmail.it info@miletomarathon.it